Scopi della competizione

In un epoca in cui da ogni angolo del pianeta spuntano come funghi nuovi concorsi internazionali di design, spesso costosi, si rende necessario un sigillo che ne garantisca la qualità e l'efficenza per i partecipanti. Mi conviene spendere i soldi per inoltrare un mio lavoro ad un concorso o farei meglio a comprarmi una buona bottiglia di vino? Questa doman da se la pongo un numero sempre maggiore di studi di design e liberi professionisti che non hanno né soldi né tempo da sprecare. Il nostro concorso, quest'anno nella sua seconda edizione, si propone di prendere i concorsi sotto la lente di ingrandimento e di verificarne le qualitá: chi é nella giuria? quanto costa la partecipazione? quanto si puó guadagnare vincendo? quale risonanza ha il concorso a livello internazionale? A questo scopo abbiamo messo insieme una rinomata giuria internazionale della quale fanno parte noti personaggi che, avendo giá fatto parte di alcune giurie di concorsi di design, sanno il fatto loro sulla materia e conoscono anche le vie decisionali e i criteri applicati dietro le facciate dei bandi di concorso.

 

© 2001 Alessio Leonardi